Bonus Terme

PRENOTA ORA Soggiorni sicuri Bonus Vacanza

Bonus Terme 2021

Cos’è?

Con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 5 agosto, è stata data attuazione al nuovo incentivo Bonus Terme 2021, previsto dall’articolo 29-bis del decreto-legge n. 104 del 2020, finalizzato a sostenere l’acquisto di servizi termali.

L’incentivo prevede la richiesta agli Stabilimenti termali accreditati di un voucher per ottenere uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali, fino a un massimo di 200 euro a persona maggiorenne residente in Italia, senza limiti di reddito.

Sarà il Ministero dello Sviluppo Economico ad annunciare la fase di avvio delle procedure a partire da ottobre.

Le nuove registrazioni per richiedere il Bonus Terme sono temporaneamente sospese.



Richiedi il Codice Univoco per il Rilascio del Bonus Terme
Dicono di noi

I fondi del Bonus Terme sono terminati!

Se ti sei registrato in precedenza, riceverai un'email, solo in caso di esito positivo di accettazione del Bonus, a partire dall'11 Novembre e nei giorni successivi.

Ti preghiamo quindi di non contattarci direttamente tramite telefono o altri canali, per conoscere l'esito della tua domanda, poichè questa comunicazione avverrà solo tramite eventuale email di conferma.

Nb. La fruizione dei servizi tramite Bonus Terme, sarà possibile a partire dal 17 Novembre e le informazioni e modalità di fruizione, saranno riepilogati nella mail di conferma voucher.

Grazie.


Seguici anche sui

Social Network

F.A.Q.


A chi è rivolto e come si usa?

  • Il bonus è riservato ai cittadini maggiorenni residenti in Italia
  • Il bonus non può essere concesso per servizi termali già a carico del SSN, di altri enti pubblici o oggetto di ulteriori benefici riconosciuti al cittadino
  • Il bonus non è cedibile a terzi, né a titolo gratuito né in cambio di un corrispettivo in denaro
  • Il bonus non costituisce reddito imponibile del cittadino che ne beneficia e non può essere calcolato nel valore dell’indicatore della situazione economica equivalente – ISEE di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159
  • Il bonus non può essere utilizzato per i servizi di ristorazione e ospitalità.


Dove posso usarlo?

E’ usufruibile presso il nostro centro termale accreditato e sarà disponibile a partire dalla data di pubblicazione ufficializzata dal Ministero dello sviluppo economico.



Cosa copre?

Come accennato all’inizio, il Bonus Terme è costituito da un interessante sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali desiderati, fino ad un importo massimo di 200 euro.



Come si fa ad ottenerlo?

In attesa di alcuni doverosi dettagli e precisazioni da parte degli enti coinvolti nel lancio dell’incentivo, possiamo di seguito elencare gli step essenziali, che di fatto caratterizzeranno il funzionamento del meccanismo del bonus:

  • il cittadino interessato deve prenotare i servizi termali presso uno stabilimento termale accreditato. La scelta del cliente è assolutamente libera;
  • l’elenco degli stabilimenti termali accreditati troverà pubblicazione ed aggiornamento sui siti web del Mise e di Invitalia;
  • lo stabilimento, a sua volta, provvederà ad emettere l’attestato di prenotazione, che sarà consegnato al cliente;
  • la prenotazione ha un termine di validità di 60 giorni dalla sua emissione. Ne consegue che i servizi prenotati dovranno essere sfruttati entro tale termine;
  • la struttura termale nella quale il cittadino ha fatto valere il bonus terme, domanderà in un secondo tempo ad Invitalia – con iter su piattaforma digitale ad hoc – il rimborso del valore del buono sfruttato dal cliente.

Ribadiamo quanto detto sopra, ossia che il cittadino potrà usare il voucher terme una sola volta.




Richiedi il Codice Univoco per il Rilascio del Bonus Terme