PRENOTA ORA Soggiorni sicuri Bonus Vacanza

Villa D'Este

Villa d’Este è un altro dei patrimoni dell’Umanità che possiamo trovare a Tivoli. Costruita per volontà del cardinale Ippolito II d’Este, deluso per la mancata elezione a pontefice, questa splendida costruzione voleva racchiudere i fasti delle corti di Roma, Ferrara e Fointanebleau.

Effettivamente, il progetto di Villa d’Este viene affidato all’architetto Pirro Ligorio, che riesce a realizzare una struttura bella, elegante e monumentale, magnifico esempio ancora oggi di un’architettura originale e ben studiata.

Un Capolavoro del Rinascimento

L’intero complesso di Villa d’Este è un vero capolavoro del Rinascimento italiano, anche per la perizia con cui sono stati progettati i giardini, primo esempio di “giardini all’italiana”, arricchiti dalla concentrazione di fontane, giochi d’acqua, grotte, musiche idrauliche, che nello splendido contesto del paesaggio di Tivoli rendono ancora più suggestiva l’intera area.

La villa si compone di più appartamenti e un piano nobile, le cui sale vennero decorate da numerosi artisti del manierismo romano, quali Livio Agresti, Federico Zuccari, Durante Alberti, Girolamo Muziano, Cesare Nebbia e Antonio Tempesta, che, da parte loro, contribuirono alla ricchezza artistica della struttura insieme alla monumentale scalinata esterna e alla Gran Loggia, che delimita il vialone del giardino.

Alla morte del cardinale, i lavori continuarono sotto la guida dei suoi eredi, ma dal XVIII secolo la mancata manutenzione provocò la decadenza della Villa, l’abbandono dei giardini e lo spostamento delle varie opere decorative, fino all’intervento del cardinale Gustav von Hohelohe, che la rese nuovamente un punto di riferimento culturale. Allo scoppio della prima guerra mondiale la villa diventa proprietà dello stato e dagli anni ’20 viene ripristinata integralmente ed aperta al pubblico. Maggiori info su: www.villadestetivoli.info

In Evidenza
Offerte Gruppi Vedi i pacchetti e gli sconti per gruppi
Speciale Fuga di Benessere
Offerta Solo Pernotto Pernotta 15 giorni prima
Seguici anche sui

Social Network